Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator

Valentino Tesi

Chianti Montalbano, la Pistoia del vino

Montalbano, Mons Albanus, toponimo molto diffuso in Italia derivante dal latino albus, bianco, evidenziando il colpo d’occhio che si ha da lontano su questo monte che incornicia la piana Pistoia-Prato-Firenze, insieme all’Appennino Tosco-Emiliano. Crinale che corre dal passo di Serravalle al fiume Arno, presso la strettoia della Gonfolina nel Comune di Lastra a Signa.  Si …

Chianti Montalbano, la Pistoia del vino Leggi altro »

La fortuna di essere sommelier in Toscana

La professione del sommelier è affascinante, permette di immergersi nella cultura del vino, scoprendo anche territori, storia, arte e personaggi. La principale attività, quella di degustatore, consente di godere delle mille sfumature organolettiche che un calice talvolta offre, esserlo in Toscana poi, è una fortuna sfacciata. Nella mia esperienza di redattore per l’Associazione Italiana Sommelier, …

La fortuna di essere sommelier in Toscana Leggi altro »

Catarratto, una nuova era

Uno dei vitigni maggiormente vituperati in Sicilia è il catarratto. Già il termine dialettale che rimanda all’abbondanza, alla vigoria, non aiuta. I vini spesso non brillano per qualità. Il consumatore medio probabilmente non ne ha mai assaggiato neppure una bottiglia o peggio si è fatto un’idea sbagliata, magari con qualche versione turistica del Bianco d’Alcamo. …

Catarratto, una nuova era Leggi altro »

Mandrolisai, A Kent’annos

Dovremmo essere tutti grati al fatto che esistano ancora in Italia dei luoghi intatti, veraci, genuini. È ormai stranoto il lato vacanziero della Sardegna, le sue spiagge caraibiche, il mare turchese e gli yacht faraonici, in pochi invece conoscono il suo volto selvaggio, quello dell’entroterra. Prima che il Gennargentu sfumi nel Campidano Oristanese, s’incontra una …

Mandrolisai, A Kent’annos Leggi altro »

Come si svolge un Concorso per sommelier?

Questa è una delle domande che più frequentemente mi vengono rivolte dagli appassionati di vino, seguita da “bisogna indovinare i vini alla cieca”? No, non sono Concorsi per stregoni ma per mostrare le doti e qualità di comunicatore del vino. Innanzitutto ciò di cui scriverò riguarda il mondo dei Concorsi AIS (Associazione Italiana Sommelier), la …

Come si svolge un Concorso per sommelier? Leggi altro »

Quella volta che un Barone divenne mio assistente

Il genere umano ha un pessimo difetto, tende a dimenticare in fretta ma il periodo pandemico pur nella sua tragicità dovrebbe aver rappresentato anche un arricchimento, una serie di esperienze di cui fare tesoro. In quei mesi anomali di episodi strambi ne sono accaduti tanti e almeno in ambito enoico uno curioso è successo anche …

Quella volta che un Barone divenne mio assistente Leggi altro »

Solare 1993 Capannelle, e il naufragar m’è dolce in questo mare

(16 luglio 2020) È l’ora di andare a letto? Ancora no, aspetta, un’ultima bottiglia, vado a prenderla in cantina. Capannelle Solare 1993, sangiovese 100%, bottiglia che tronfia sbandierava “barrique” in etichetta, oggi quasi una vergogna. Mi aspetto un naso tutto sottobosco e invece graffia da quanto è vivo, resiste ancora una ciliegia rossa selvatica, appena …

Solare 1993 Capannelle, e il naufragar m’è dolce in questo mare Leggi altro »